Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Recensione : How to be a Victorian di Ruth Goodman

How to be a Victorian di Ruth Goodman era un libro che volevo leggere da tempo, anche considerando le recensioni positive che ha su Amazon.
In effetti, il libro è veramente un capolavoro per chiunque sia interessato alla storia dell'Inghilterra (e non solo) vittoriana.
L'autrice è inglese e quindi racconta principalmente la storia del suo paese ma ovviamente è quasi tutto rapportabile al resto d'Europa con le dovute eccezioni culturali.
Sono sempre stata affascinata dalla Londra dell'Ottocento e mi piace molto anche leggere i libri scritti in quell'epoca , tipo Sherlock Holmes che adoro, e l'epoca Vittoriana è sempre stata la mia epoca storica preferita.
O almeno così credevo prima di leggere questo libro.
Questo libro ha sconvolto praticamente tutte le mie convinzioni su questo periodo storico : non che abbia smesso di amarlo ma sono rimasta allibita nello scoprire cose che non immaginavo neanche lontanamente, nonostante io abbia letto molto su internet e gua…

Ultimi post

Recensione : Money Master the Game di Tony Robbins

Recensione : La Bella Otero di M. Grillandi

Recensione : Compacts & Cosmetics di Madeleine Marsh

Recensione : Il Bambino Con I Petali In Tasca di Anosh Irani

Recensione: Freddie Mercury- I Will Rock You di L.A. Jones

Recensione : Farrokh Bulsara che divenne Freddie Mercury

Recensione : La Moglie Coreana di Min Jin Lee

I luoghi di Jane Austen

La fioritura dei ciliegi in Asia

Recensione : La piccola Parigi di Alessandro Tonoli