A Ferentillo mummie e misteri


Forse sarebbe meglio dire Mistero, visto che la trasmissione di Italia1 se ne è occupata qualche tempo fa. La gita che vi propongo oggi e le relative foto sono un po' "forti" spero non vi lascerete suggestionare troppo!!
Se vi siete chiesti di che posto stia mai parlando, ve lo dico subito : il Museo delle Mummie di Ferentillo.
Ci sono stata un paio di volte e vi assicuro che è davvero strano, non saprei come altro definirlo.
Già il fatto di stare faccia a faccia con mummie ben conservate e in posizioni strane fa un certo effetto, se poi ci aggiungiamo che il Museo si trova in una sorta di grotta buia il gioco è fatto.
Neanche a farlo apposta poi , quando ci sono andata pioveva e faceva un gran freddo, una di quelle giornate "buie e tempestose" che si adattavano perfettamente alla gita che stavamo facendo.
La cosa assolutamente sensazionale di queste mummie è che il processo di mummificazione è al 100% naturale, e dovuto alle particolari proprietà del terreno. Sono reali in modo impressionante, conservano ancora la postura del momento in cui sono morte.

Perdonatemi la qualità delle foto, è talmente buio lì dentro che farle è un'impresa.

cominciamo con queste due mummie, che sono di soldati napoleonici

Image and video hosting by TinyPic

Questa è invece una coppia di cinesi, venuti in Italia  per il Giubileo e morti forse di colera

Image and video hosting by TinyPic

Quest'uomo è stato ucciso da una coltellata, e la sua mano sinistra tocca ancora la ferita

Image and video hosting by TinyPic


Questa è forse la più particolare di tutte : è quella del cappellano addetto a suonare le campane, che mentre suonava si distrasse guardando una bella ragazza che gli passava accanto ; la campana lo colpì dritto in faccia e morì. Dalla foto non si vede ma la cosa assolutamente assurda è che ha ancora la lingua tra i denti..

Image and video hosting by TinyPic

Prima dell'editto napoleonico i morti venivano seppelliti all'interno delle chiese, ed è proprio qui che queste mummie vennero alla luce , permettendo così di fondare il museo alla fine del XIX secolo.

Spero di avervi terrorizzato abbastanza, vi lascio con l'iscrizione che anticipa l'ingresso al museo , così, per stare allegri :


« Oggi a me, domani a te,
io ero quel che tu sei,
tu sarai quel che io sono.
Pensa mortal che la tua fine è questa
e pensa che ciò sarà ben presto. »


 

Commenti

  1. Un po' macabro ma sicuramente molto interessante! Ciao cara, buone feste :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo, assolutamente macabro e assolutamente interessante! nonostante tutto lo consiglio

      Elimina
  2. assurdo! Molto macabro, sicuramente mi farei suggestionare come una bimba.
    Eppure trovo molto interessanti questi misteri :)
    Katiuscia, ti mando un abbraccio... e Buone Feste! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io all'inizio ero un po' suggestionata, ci ho pensato a lungo quando sono tornata a casa! però ne vale la pena credimi!
      Buon anno a te , baci!!

      Elimina
  3. It is a grotesque collection, dear Katia, but at the same time fascinating and educational. It reminds me of Bodies: The Exhibition, a traveling troupe of human cadavers that made its debut here in Tampa, Florida in 2005. I went to see them and will never forget the experience.

    Happy new year, dear friend Katia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I think an exibithion of bodies would be too scary for me..this mummies are realistic but not as much as a "real " body!
      happy mrs Shady Tom!

      Elimina
  4. Non c'è che dire: hai scelto anche l'atmosfera giusta per fare questa visita! :D Anche se macabro penso se me l'avessero proposta, neanche io mi sarei fatta scappare una visita del genere. Tutto ciò ha sempre un che di affascinante, anche il solo fatto di essere di fronte a qualcuno vissuto tanto tempo prima di te. Forse però è meglio organizzarsi in una giornata di sole :D Un abbraccio, ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un posto davvero unico e eccezionale, secondo me merita di essere visitato. E' vero che è una cosa un po' strana da vedere ma è pur sempre un luogo pieno di storia
      ciao Ila buon anno!

      Elimina
  5. un po' macabro però sembra un posto davvero interessante da visitare :) ciao Andrea

    RispondiElimina
  6. di sicuro Andrea... però è un pezzo importante di storia locale e vale la pena farsi coraggio e entrare!

    RispondiElimina
  7. Ho deciso di visitarle dopo aver letto il tuo post. Ecco la mia esperienza: http://bennyland.altervista.org/museo-delle-mummie-ferentillo/
    Ciao Benny

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari