I luoghi di Jane Austen



Se anche a voi piace leggere di sicuro vi sarà venuto in mente di visitare i luoghi del vostro scrittore preferito : nel mio caso è di Jane Austen che stiamo parlando.
Un viaggio in Inghilterra non deve essere per forza incentrato su Londra o Stonehenge , per quanto la capitale d'Europa sia un posto che ho amato alla follia; il bello del Regno Unito secondo me risiede anche nei suoi villaggi tipici, nella famosa brughiera , nei piccoli pub e nei luoghi che conservano la storia letteraria , un modo alternativo per essere a contatto con il mondo dei libri che abbiamo amato leggere.

Per visitare i luoghi di zia Jane si può  volare sia su Bristol che su Londra per raggiungere la nostra prima destinazione : Bath.
Bath è una cittadina molto presente nei libri della Austen poiché lei stessa visse qui per cinque anni e ne fece sempre riferimento nei suoi libri come luogo di villeggiatura dei protagonisti.
Bath è un'antica città romana che deve il suo nome alla presenza di antiche terme ,romane appunto, visitabili ancora oggi , e molto rinomata in epoca georgiana per i bagni curativi .
Bath ospita un museo dedicato a Jane Austen, un museo della moda e vari tour anche a piedi che ripercorrono i passi della nostra eroina.
Dormire a Bath si aggira intorno alle 100/150 euro a notte.
Da Bath possiamo raggiungere Winchester in autobus e recarci così alla cattedrale che ospita le spoglie di Jane : il 24 luglio 1817 Jane Austen venne sepolta qui a soli due mesi dal suo arrivo in città  , dove si trasferì per essere più vicina al suo medico.
Curiosità : secondo documenti storici al suo funerale non partecipò nessuna donna della famiglia in quanto era consuetudine dell'epoca che vi prendessero parte solo gli uomini.
Un'iscrizione sul pavimento di marmo segnala la tomba della scrittrice, luogo molto amato dai turisti e dai suoi fan anche a 200 anni dalla morte.
Sempre a Winchester si trova l'ultima dimora di Jane , situata in College Street 8 : essendo oggi una casa privata è possibile vederla solo dall'esterno.

Dopo aver reso omaggio alle spoglie mortali di Jane , rechiamoci a Alton in treno (volendo saltare le tappe precedenti si può raggiungere anche da Londra ,sempre in treno) : grazie alla mappa del Jane Austen Trail potremmo ripercorrere fedelmente il percorso che faceva Jane ogni giorno. Da Alton , sempre camminando , si raggiunge Chawton l'ultima tappa di questo piccolo tour , per trovare finalmente la casa di Jane dal 1809 a pochi mesi prima della sua morte, delizioso cottage che vi riporterà indietro in epoca georgiana.
Jane nacque non lontano da qui , a Steventon, ed era solita recarsi in questi paesini limitrofi per prendere parte alle feste.

Grazie a internet è possibile trovare tutte le informazioni necessarie a personalizzare il nostro tour , magari aggiungendo una tappa a Salisbury o a Stonehenge visto che ,soprattutto in estate, vengono organizzati molti tour guidati anche da Bath.



Commenti

Post più popolari