La fioritura dei ciliegi in Asia

Quando si pensa all'Oriente una delle prime immagini che vengono in mente è sicuramente quella dei ciliegi in primavera, chiamata Hanami in Giappone.
Quella giapponese infatti è senza dubbio la più famosa e conosciuta al mondo , quella a cui partecipano la maggior parte dei turisti e per cui i tour operator organizzano viaggi appositi.

Pochi sanno però che la fioritura può essere ammirata anche in altre parti dell'Asia, luoghi meno turistici della Terra del Sol Levante ma egualmente pieni di storia e fascino, come ad esempio la Corea del Sud.
Anche qui il periodo migliore per vedere i ciliegi in fiore corrisponde alla nostra primavera italiana, quindi marzo-maggio, periodo nel quale è possibile partecipare a uno dei tantissimi festival organizzati in occasione della fioritura sia nella capitale Seoul che fuori.

Purtroppo se provate a cercare informazioni su Google ne troverete poche e frammentate perché la Corea non è una nazione-ancora-aperta al turismo di massa; io ho trovato molto utile consultare il sito di Visit Korea dove sono inseriti i festival in programma , anche quelli non dedicati alla fioritura dei ciliegi , e varie notizie di interesse per chi ha in programma un viaggio.
Tra i link troverete anche quello relativo al festival che si svolge sull'isola di Jeju , anche conosciuta come le Hawaii coreane : se il tempo a disposizione lo consente è una meta da non perdere , anche per gli splendidi paesaggi e il mare tropicale. Non dimenticate di prenderla in considerazione per il vostro itinerario!
Per altre informazioni o curiosità riguardo la cultura coreana visitate anche il sito www.agenziatraduzioniterni.it







Commenti

Post più popolari